CISM DIOCESANA

CONFERENZA ITALIANA SUPERIORI MAGGIORI

La Conferenza Italiana dei Superiori Maggiori (CISM) è un organismo di diritto pontificio, costituito con Decreto dalla Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica il 30 novembre 1960. È istituita con lo scopo primario per la promozione della vita religiosa nella comunione ecclesiale.

L'esistenza e l'azione sono ispirate, guidate e sostenute dalle indicazioni del Magistero.

Con Decreto del Presidente della Repubblica n. 391 del 23 aprile 1966, la CISM ha ottenuto il riconoscimento civile come persona giuridica senza fini di lucro. La CISM cura la ricerca, il coordinamento e la diffusione delle esperienze di vita religiosa e di impegno apostolico; promuove riunioni, convegni e iniziative ai vari livelli e nei diversi settori; organizza ed erige Istituti che possano servire alla formazione e all'aggiornamento; opera per facilitare l'inserimento degli Istituti nella pastorale delle Chiese particolari, salva l'identità di ciascun Istituto; mantiene un rapporto attivo istituzionale con la Conferenza Episcopale Italiana. Nelle diverse diocesi la CISM è presente attraverso Segretariati Diocesani o Interdiocesani costituiti dall'Assemblea della Conferenza Regionale e composti dai superiori delle comunità presenti in una determinata Chiesa locale, o da tutti i religiosi presenti in diocesi, se pochi in un determinato territorio. Oggi sono costituiti in circa 147 diocesi.

UFFICIO PER LA VITA CONSACRATA
Telefono 0669886217
Fax 0669886546
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright 2019 - Tutti i diritti riservati -
Progetto di comunicazione integrata Nova Opera